LA FINE DELL' AMORE

LA FINE DELL' AMORE

05 Ottobre 2022

Orario: 18:30 - 19:30

TALKS | Presentazione


Cosa accade quando il matrimonio o la vita di coppia monogama non sono più uno scopo nella vita?

Secondo  Tamara Tenenbaum  la distruzione creativa dell’amore romantico e dei postulati che lo sostengono, libera gli uomini e le donne nelle loro relazioni e dalle ceneri di quell’amore è possibile ricostruire una vita nuova e soddisfacente.
Sarà vero? Ne parliamo con Tenenbaum e Mauro Scopelliti a THE STUDENTE HOTEL alle ore 18:30 per la presentazione di “La fine dell’amore” Ed. Fandango.

LA TRAMA
Nata e cresciuta in una comunità ebraica ortodossa nel cuore di Buenos Aires, Tamara Tenenbaum scopre e apprende i costumi affettivi e sessuali del mondo laico come fosse un’antropologa alle prese con una civiltà sconosciuta.

Partendo dalla filosofia e dalla militanza femminista, dalle conversazioni con amiche e colleghe, e dal tentativo di trasformare il proprio corpo e la propria esperienza in un laboratorio di riflessione personale e collettiva, Tenenbaum esplora le sfide che i giovani affrontano all’inizio della loro vita da adulti.

La fine dell’amore allude a ciò che accade quando il matrimonio o la vita di coppia monogama non sono più uno scopo nella vita.

La distruzione creativa dell’amore romantico e dei postulati che lo sostengono, libera gli uomini e le donne nelle loro relazioni e dalle ceneri di quell’amore è possibile ricostruire una vita nuova e soddisfacente.

Dal valore dell’amicizia alla cultura del consenso, passando per la maternità come scelta o imperativo, il celibato desiderato o aborrito, il poliamore, le coppie aperte, il funzionamento delle tecnologie del desiderio (Happn, Tinder), e con una vasta bibliografia su questi temi, Tamara Tenenbaum parla di tutto per tuffarsi nell’universo degli affetti, celebrare la fine dell’amore romantico e proporre l’erotizzazione del consenso.

Torna su