Di macchia e di morte [bookclub]

Di macchia e di morte [bookclub]

12 Dicembre 2022

Orario: 18:45 - 20:00

FUN | Presentazione


Questa storia ricorda quei racconti narrati attorno al fuoco, che non sono fatti di principesse e di principi ma di terre riarse, di cieli aperti e di boschi fittissimi, di potere inflitto e subito, di vite che cercano di sopravvivere come possono, quando possono.
Sono le storie dei luoghi d’Italia illuminati da una luce violenta e tetra, quella Maremma in cui si muovono i briganti: il biondo Bianciardi, il selvatico Manfredi, Tribunale di Grazia e Giustizia, e sopra di tutti, lo sfuggente Bastiani, modellato sulla falsariga del famoso Tiburzi, Re della Macchia, e numerosi altri figuri le cui storie originano dal vero ma finiscono nella leggenda.

Intorno a loro si agitano principi e carabinieri, persone comuni, preti, contadini, carbonai, prostitute, donne e proprietari terrieri. Seguiremo le loro vicende epiche e disperate, li vedremo vivere e morire in un percorso che, in un serrato montaggio da grande epopea western, ci porta dentro la Storia d’Italia e il brigantaggio, e ancora altrove, a conoscere le sorti di personaggi indimenticabili e ad addentrarci in una terra malata che nasconde sotto il suo morbo una bellezza segreta.

 

Ci vediamo in libreria lunedì 12 dicembre alle 18:45 con Luca Starita e un bicchiere di vino!

Lo hai già letto e ti è piaciuto oppure lo hai detestato, ti è rimasto indifferente?
📍Vieni a raccontarcelo!
🧐 Vuoi dargli un’occhiata e decidere se è il libro che fa per te?
Ti aspettiamo in libreria!
Vuoi iscriverti al book club di Alice?
invia una mail a
📮hello@alicestoryteller.it
[specifica in oggetto Book Club]

Questo è il book club dello strepitoso scrittore Luca Starita il quale ha deciso che:
Chi aderisce al Bookclub di Alice ha sconti personalizzati sull’acquisto dei libri e [quando possibile!] l’occasione di incontrare l’autore o l’autrice!

Chi è l’autore?
Filippo Cerri (1991) è sceneggiatore e videomaker. Ha realizzato videoclip musicali, cortometraggi, documentari e ha contribuito alla realizzazione video dell’inchiesta vincitrice del Premio Morrione 2021. Suoi racconti sono pubblicati in riviste (come «In fuga dalla bocciofila») e antologie (come Albinia. 12 vie per raccontare una periferia, effequ 2017).

Torna su