BOOK CLUB  Il valore affettivo con Nicoletta Verna

BOOK CLUB Il valore affettivo con Nicoletta Verna

16 Maggio 2022

Orario: 18:30 - 19:45

TALKS | Book Club


Il 16 maggio parte il BOOK CLUB di Alice con
📖 IL VALORE AFFETTIVO di Nicoletta Verna [Einaudi Editore]
che sarà presente per chiacchierare con noi!

Il Club è organizzato dallo scrittore Luca Starita.
Un incontro al mese in cui i lettori
parlano e si scambiano opinioni su libri
letti e scelti da loro.

Aderire al Bookclub di Alice significa avere sconti personalizzati sull’acquisto dei libri e di incontrare l’autore o l’autrice per un confronto diretto.

Hai già letto il libro? Per iscriverti al Book Club
📮 invia una mail a hello@alicestoryteller.it
[specifica in oggetto Book Club]
🧐 Vuoi dargli un’occhiata e decidere se è il libro che fa per te? Ti aspettiamo in libreria!

🤳 Per decidere i prossimi libri, scambiare idee e opinioni abbiamo aperto il canale Telegram: Alice_Storyteller!

📚 La trama…
L’esistenza di Bianca si è sbriciolata il giorno in cui, da bambina, ha perduto sua sorella. Stella era pura, onesta, e manteneva le promesse. Ecco perché la sua scomparsa ha macchiato il mondo di colpa. L’incidente dai contorni incerti ha innescato nella sua vita una reazione a catena, che non ha risparmiato nulla. Oggi sta con Carlo, cardiochirurgo di fama internazionale, e all’apparenza lo venera. Ma tanta devozione, in realtà, nasconde un piano macchinoso, folle: un progetto di rinascita in cui l’uomo è un mero strumento.

Viola Ardone racconta “Il valore affettivo” a TTL:
“E voi dove li sotterrate i ricordi tossici, le scorie emotive, i giorni da dimenticare? Bianca, la protagonista di Il valore affettivo, splendido esordio di Nicoletta Verna, ha sviluppato una speciale sensibilità per sbarazzarsi dei rifiuti, elevando la raccolta differenziata a certosina regola di vita. Anche se, di quello che le fa più male, non può e non potrà forse mai liberarsi.”

Luciana Littizzetto ne scrive sul suo profilo Instagram…
“Bianca fa coppia con Carlo ora, cardiochirurgo stimato, per lei solo un tassello prezioso per un suo distorto piano di resurrezione. Tutto è scoria. Tutto è da buttare. Solo quel progetto può restituirle la vita. Questo romanzo d’esordio è una bomba. Bum! “Non è che fossi triste: quello che sentivo non era il contrario della felicità, era il contrario della vita””.

Chi è Nicoletta?
NICOLETTA VERNA (1976) è nata a Forlì ma vive a Firenze, dove si occupa di comunicazione e web marketing nel settore editoriale. È autrice di saggi e volumi su media e cultura di massa e ha insegnato Teorie e tecniche della comunicazione presso diversi atenei e istituti italiani. Ha scritto racconti per quotidiani e riviste (La Repubblica, Carie, Pastrengo, Narrandom, Crack) e per l’antologia “Toscana segreta” (Gedi Editore). Il suo romanzo d’esordio, “Il valore affettivo” (Einaudi Stile Libero) ha ottenuto la Menzione Speciale della Giuria alla XXXIII edizione del Premio Italo Calvino e ha vinto il Premio Opera Prima Severino Cesari e il Premio Letterario Massarosa.

 

 

 

Chi è Luca Starita?
Luca vive a Firenze dove lavora per Giunti editore. Si laurea in Italianistica a Bologna con una tesi sulla queerness nella narrativa di Aldo Palazzeschi e nel 2021 pubblica il saggio Canone ambiguo. Della letteratura queer italiana per la casa editrice effequ. Ha frequentato nel 2016 un corso di sceneggiatura cinematografica presso la scuola Holden di Torino e nel 2019 pubblica il romanzo La tesi dell’ippocampo per bookabook. Scrive di letteratura per alcune riviste come La città dei lettori (Firenze) e Cultweek (Milano) e si occupa di teatro, sia come drammaturgo (le sue due drammaturgie Quanta strada nelle mie scarpe e Caleidoscopio sono state messe in scena a Firenze rispettivamente nel 2018 e nel 2019) sia come curatore di progetti culturali (come Ristori Letterari del 2020, ideato per la compagnia teatrale Murmuris in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze).

Torna su